Biografia

Striüni è il nome del gruppo musicale fondato e guidato da Flavio Giuseppe Parotelli, il quale scrive tutte le sue canzoni in dialetto.

L’appellativo “Striüni” nasce dal soprannome che gli abitanti di Meda, paese nativo di Parotelli, si sono guadagnati in tempi remoti (nel 1600 circa), quando erano abili a preparare medicamenti (“medegozz”). Già allora i milanesi per le loro cure preferivano Meda e la Brianza, per via dell’aria salubre e la posizione favorevole.

Gli Striüni fanno una musica contemporanea, passando per tutti i vari stili con testi sempre attuali.

Lorenzo Zambianchi e Giorgio Torti collaborano attivamente ai vari progetti che Parotelli di volta in  volta propone. Lo scopo è quello di mantenere vivo il ricordo e la cultura del dialetto brianzolo e lombardo per le generazioni presenti e future.

 

Lorenzo Zambianchi

Cantautore e produttore discografico, ha studiato pianoforte con il maestro Bruno Lavizzari e chitarra jazz presso la Civica di Desio con Maurizio Aliffi.Lorenzo Zambianchi

Nel 2001 ha cantato nello spot televisivo dell’Acqua Rocchetta in onda sulle Reti Mediaset.

Nel 2003 ha pubblicato in duo con Marco Villa il suo primo singolo dal titolo “Corse Clandestine” il cui videoclip, realizzato e diretto da Stefano Salvati, è stato inserito nella programmazione dell’emittente televisiva All Music.

Ha partecipato alla trasmissione Music Contest (All music) e ad una serie di esibizioni live al Caffè Renault di Roma.

Nel 2010 il brano “Voglio” è stato utilizzato dall’azienda Ri.eco come colonna sonora per lo spot radiofonico andato in onda su Lifegate.

 

Giorgio Torti

Dopo un percorso classico (Teoria e Solfeggio ed il V di Chitarra classica presso il conservatorio “G. Verdi” di Como), ha frequentato per tre anni il corso di Chitarra jazz e armonia funzionale, con relativo diploma, al “C.D.M.” di MilanoGiorgio Torti

Per quanto riguarda il rock, le sue conoscenze tecniche spaziano dal blues (Hendrix, Clapton, Vaughan,  R. Ford) all’hard rock/metal, al progressive rock, fino al country rock, acustic e finger picking.

Ha suonato con diverse formazioni professionistiche in vari locali; ha partecipato ad alcune trasmissioni televisive e a qualche incisione.

Da oltre 20 anni insegna chitarra moderna presso alcune scuole.

 

 

Discografia

2008    Ball de pu’

2009    Roba de Meda

2010    Ghera una voülta

2011    Mestée (con video)

2013    Tredes mes a l’ann

 

Note

Flavio Parotelli ha partecipato a diversi concorsi, arrivando in finale a Concorezzo e a Vimercate.

Archivi

Media Player